Antologia sulla Diversità Culturale a scuola in relazione ai concetti di Corpo, Genere e Salute

Le differenze culturali influenzano la vita degli alunni della scuola dell’infanzia? Oppure questi sono degli anni felici in cui la cultura e il pregiudizio non hanno alcun peso? La diversità caratterizza la vita di bambini, genitori e insegnanti? Se sì, quali sono i suoi segni? Per rispondere a queste domande abbiamo condotto vari workshop con educatori in Spagna, Italia e Austria, e abbiamo anche realizzato oltre venti interviste con insegnanti e genitori in Francia e a Cipro. Abbiamo chiesto loro di parlarci di avvenimenti in cui sono stati sorpresi dal comportamento delle persone o in cui non sono riusciti a comprendere cosa stava accadendo.

Non è stato facile. Oggi, infatti, è difficile dirsi sorpresi dal comportamento altrui, per paura di essere additati come persone che giudicano o, peggio, xenofobe. Tuttavia, non c’è nulla di male nell’essere sorpresi. Infatti, prestare attenzione a queste sorprese quotidiane può arricchirci e farci conoscere meglio noi stessi e gli altri. Ciò che ci sorprende – o che ci sciocca – svela ciò che per noi realmente conta.

Attraverso le storie che abbiamo raccolto è stato possibile identificare varie aree sensibili relative al corpo, le buone maniere (è cortese ruttare o toccare il cibo con le mani?), il rapporto col corpo (è appropriato che un genitore faccia il bagno con i propri figli), il genere (i bambini maschi possono giocare con le bambole senza rischiare di perdere la loro identità mascolina?) e molte altre. Per saperne di più, esplora la nostra collezione di incidenti critici.
Metodologia
Per l’analisi delle varie esperienze condivise da insegnanti e genitori abbiamo usato la metodologia proposta dalla psicologa sociale francese Margalit Cohen-Emerique, che è ampiamente adottata dai professionisti nel settore socio-educativo in Francia. Aspetti chiave della metodologia sono:
a) La centralità delle esperienze concrete vissute dai professionisti, al fine di evitare preconcetti;
b) Il riconoscimento e la valorizzazione dei vari attori coinvolti in episodi di shock culturale ed esplorazione delle varie parti per scoprire i valori culturali, le norme e le aspettative che spiegano diverse azioni e sentimenti/attitudini;
c) Il proposito di evidenziare strategie per risolvere situazioni di conflitto.
- Svelare i valori culturali, le norme, la cui differenza è alla fonte di un conflitto o di un problema. L’enfasi verge sull’esplorazione di entrambe le parti del conflitto: la parte dei genitori da un lato e la parte degli/delle insegnanti o della scuola dall’altro.
- Esplorare le possibilità di riconciliazione fra le due parti.

b) La diversità svelata: il secondo capitol offre informazioni più dettagliate sulle differenze culturali nei temi che più si ripetono fra gli incidenti critici raccolti.

Metodologia
Per la sezione “la diversità in contesto” utilizziamo la metodologia proposta dalla psicologa sociale francese Margalit Cohen-Emerique, che è ampiamente adottata dai professionisti nel settore socio-educativo in Francia. I punti principali della metodologia sono i seguenti:
a) Centralità delle esperienze concrete vissute dai professionisti, al fine di evitare preconcetti
b) Riconoscimento di entrambe le parti di un conflitto e esplorazione di entrambe per scoprire i valori culturali, le norme, le aspettative che spiegano le azioni e i sentimenti delle due parti nel conflitto
c) Il proposito di identificare azioni concrete di risoluzione dei conflitti


Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (English)
Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (Deutsch)
Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (Français)
Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (Español)
Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (Italiano)
Scarica il link per "Antologia della diversità culturale nel corpo, genere e salute nelle scuole" (Ελληνικά)